Privacy Policy Notizie flash | Notizie | Table

Notizie flash

ricette-veganeTanti fan per la cucina vegana!

Aumenta il numero dei convinti vegetariani e vegani. A confermarlo un rapporto Eurispes 2014 secondo il quale, il 6,5% degli intervistati si è dichiarato vegetariano (erano il 4,9%), lo 0,6% vegano (contro l’1,1%). Insieme alla crescita dei fan della cucina vegana cresce anche quella dell'offerta. 

La notizia viene da uno studio della Qingdao University pubblicato su "Stroke"

Secondo un altro studio pubblicato su Stroke, l'azione principale è dovuta ai carotenoidi, antiossidanti che si trovano in molti tipi di frutta e verdura. La ricerca è stata condotta su 22mila uomini sotto indagine dal 1982. Chi mangia più frutta e verdura, in pratica, mostra un rischio di ictus inferiore del 21 per cento rispetto a chi consuma vegetali in maniera normale. La probabilità di essere vittima della malattia scende del 32 per cento per ogni 200 grammi di frutta mangiati in più al giorno e dell'11 per cento per ogni 200 grammi di verdura in più.

I ricercatori hanno misurato i livelli di vari antiossidanti ed hanno osservato l'elevato rischio di ictus ischemico negli uomini con più bassi livelli di tre carotenoidi: l’alfa-carotene, il beta-carotene e licopene.  I carotenoidi sono molecole che il corpo converte in vitamina A e che conferiscono il tipico colore vivo alle carote, alle pesche, all'anguria ed altri tipi di frutta e verdura, oltre ad essere ingrediente tipico degli integratori di vitamine. 
Jing Ma, professore di medicina dell’Harvard Medical School, precisa che lo studio non aveva lo scopo di valutare anche la fonte dei carotenoidi con tale effetto protettivo, ma molto probabilmente, secondo Ma, quella proveniente dagli alimenti è la più efficace. 

goodmoodEcco come affrontare lo stress e aumentare la forza e la flessibilità mentale 

L'umorismo è una vera e propria forma di allenamento mentale da cui è possibile trarre benefici, proprio come dall'attività fisica. Scott Weems, ricercatore dell'University of Maryland, spiega in che modo lo humor aumenta la forza e la flessibilità mentale.

“Uno studio del 1976 di Avner Ziv della Tel Aviv University ha svelato che le persone che avevano ascoltato la registrazione di una commedia prima di partecipare a un test sulla creatività hanno ottenuto risultati migliori del 20% rispetto a quelle che non erano state sottoposte prima a questa operazione – racconta Weems – Nel 1987, all'University of Maryland dei ricercatori hanno scoperto che guardare una commedia più che raddoppia la nostra capacità di risolvere i rompicapo”.

olfatto-odoriL’olfatto riesce a percepire ben mille miliardi di diversi odori e profumi!

Come lavora il nostro naso? Perfettamente! Se pensiamo che è in grado di percepire almeno mille miliardi di odori e profumi diversi! Gli odori percepiti dal naso sono tantissimi, lo sostiene una ricerca del Laboratorio di Neurogenetica della Rockefeller University di New York che lancia l'idea che il nostro sesto senso potrebbe realmente essere l’olfatto.

L’olfatto umano è molto sviluppato in quanto l’uomo è capace di odorare e distinguere un trilione di profumi e odori diversi, una verità scientifica ignorata per decenni dalla scienza ma che adesso è stato confermata. Se in passato si credeva che gli odori percepiti dall’uomo fossero appena 10 mila, oggi sappiamo che l’olfatto distingue circa mille miliardi di odori diversi.

effettistressTeniamo a bada lo stress!

Uno studio condotto in Svezia dal nome 'Prospective Population Study of Women in Gothenburg', iniziato nel 1968 e che ha coinvolto 800 donne di circa 40-50 anni, ha fatto luce sulla possibilità che lo stress 'logori' le donne di mezza età, aumentando del 21% il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer in età senile, e del 15% di sviluppare altre forme di demenza.