Dieta gastrite: cosa mangiare e cosa evitare!

gastrite cosa mangiareCosa mangiare per la gastrite?

La gastrite nell'alimentazione: per non peggiorare il disturbo, proteggersi con uno stile alimentare sano. La gastrite è una irritazione o infiammazione del rivestimento dello stomaco e questo disturbo è una condizione che ha molte cause. Ecco cosa mangiare per la gastrite!

Seguire una dieta per la gastrite significa mangiare alimenti che sono adatti a proteggere lo stomaco già infiammato e irritato a causa della gastrite.

La gastrite comporta dei sintomi talvolta più lievi, in altri casi più acuti; è importante capire le cause della gastrite e individuare quei fattori di rischio che ne inducono la comparsa: assunzione di alcuni farmaci; abuso di sostanze quali caffeina, alcool; stile di vita poco sano.
Soprattutto, la dieta alimentare, la nostra alimentazione, è certamente fondamentale per evitare che il disturbo possa peggiorare e divenire più grave. 

In fondo alla pagina trovate un elenco di alimenti che si possono mangiare e quelli, preferibilmente, da evitare.

Prime basi sulla gastrite

Mangiare leggermente insaporito e cibi facilmente digeribili. Si consiglia di programmare i pasti in modo da includere solo i cibi che si tollerano. Potrebbe essere necessaria una dieta specifica da concordare con il proprio medico curante.

Mangiare regolarmente ogni giorno. Non suddividere il cibo in piccoli pasti a meno che non si hanno problemi particolari di tipo pratico. Mangiare troppo spesso può aumentare l'acidità di stomaco. 

Mantenere l'assunzione di latte e di prodotti lattiero-caseari a 3 porzioni al giorno o anche meno.

Preferire latticini, "low-fat", a basso contenuto di grassi o senza grassi, quando è possibile. Questo contribuirà anche a mantenere sotto controllo la produzione di acido gastrico.

Cibi e bevande da evitare sono: alcol, pepe nero e rosso, peperoncino, peperoncino in polvere (irritano le pareti dello stomaco). Le bevande con la caffeina possono aumentare la quantità di acidità nello stomaco. Evitare caffè (normale e decaffeinato), tè, coca cola, cacao, cioccolato.

Limitare l'assunzione di cibi quali: pomodori, succo di pomodoro, menta, cibi grassi e succhi di agrumi che causano bruciore di stomaco. È possibile dover limitare anche condimenti a base di cipolle, aglio, cannella, chiodi di garofano. 
 

Le fibre e la gastrite

Mangiare cibi ad alto contenuto di fibra non influisce sul mal di stomaco per la maggior parte delle persone con gastrite o ulcera. 

Alimenti contenenti fibre

 

Cereali integrali, secchi - cotti, fagioli, frutta e verdura con bucce.


Quali i prodotti alimentari e cibi che causano gonfiore e aria nello stomaco? 

Broccoli, cavoli, cipolle, latte, cotto piselli e fagioli secchi, e alcuni frutti. Prestare attenzione agli alimenti che causano il problema del gonfiore di pancia e stomaco e limitarne o evitarne il consumo.


Quali bevande preferire con la gastrite?

E' preferibile bere tisane, infusi). Preferire bevande senza caffeina.


Quali bevande evitare per la gastrite?

Evitare la cioccolata calda, i succhi di frutta acidi (mele, uva, pera), il tè di menta piperita, soft drink con caffeina (coca cola e simili), aranciata, pompelmo, limonata.


Cosa mangiare per la gastrite?

Pane e Amidi: mangiare da 6 a 10 porzioni al giorno

1/2 porzione pasta (spaghetti, maccheroni)

1/2 porzione di riso cotto o crema di riso 

1/2 porzione di crema di grano o di farina d'avena 

3/4 di tazza di cereali secchi 

1/2 tazza di purè di patate 

1 fetta di pane 

6 cracker (non salati)


Frutta

frutta secca, fichi, banane, castagne, arance, mandarini, uva, datteri, noci, mandorle, nocciole, la frutta acerba e con i semi, tutta la frutta poco matura.


Ortaggi

Mangiare da 2 a 4 porzioni al giorno

1/2 porzione di verdure cotte 

1 porzione di verdure fresche 

2 piatti insalata verde


Latte e prodotti lattiero-caseari


1/2 tazza gelato senza grassi

1 tazza di latte o bevande non grasse

1 tazza di yogurt senza grassi

Formaggi magri

 


Grassi e condimenti

1 cucchiaino di burro o margarina 

1 cucchiaino di olio (qualsiasi tipo: grano, olio d'oliva, cartamo, vegetali)


Proteine:
carni e uova e prodotti lattiero-caseari

1/2 tazza di ricotta 

2 cucchiai di burro di arachidi 

2 cucchiani di formaggio non grasso, fuso in altri alimenti

2 uova cotte 

Piatti a base di carne, pesce, frutti di mare, tacchino, pollo, tofu


Zuppe

1 tazza di brodo 

1 tazza zuppa di verdure 

1 tazza di pollo, manzo, o zuppa vegetariana

Ecco le ricette di zuppe che potete mangiare...

Non mangiare i seguenti alimenti se causano dolore o aria nello stomaco:
Cibi speziati,
Patatine fritte,
Broccoli, cavolo, cavolfiore, cavoletti di Bruxelles, peperoni verdi o rossi, peperoncini piccanti, cipolle e aglio, crauti, sottaceti.
Prodotti a base di pomodoro: la passata di pomodoro, salsa di pomodoro, o di succo di pomodoro.
Fagioli secchi cotti.
Fritto di carne o grassi, carni ad alto contenuto di grassi, molto condite: salsiccia, salame, pancetta, prosciutto, e salumi.
Costolette e altri tipi di carne con salsa barbecue, carni fibrose e spesse (come le carni bovine).
Cioccolato contenuto nei prodotti lattiero-caseari.
Latticini grassi come la crema.
Formaggi piccanti.
Mandorle, arachidi, noci.
Pancetta cotta.
Guacamole.
Zuppe a base di fagioli, minestrone e altre zuppe a base di pomodori.
Dolci fatti con prodotti alimentari di cui sopra.
Salsa Barbecue, chili, taco, salse o piccante, salse marinate e troppo bollenti.


Sei qui: Home Alimentazione e Salute Gastrite Gastrite Dieta gastrite: cosa mangiare e cosa evitare!