Share |

dieta-panciaLa dieta per la pancia piatta

La dieta deve essere prima di tutto sana, a base di alimenti che comprendano anche frutta, verdura, cereali integrali, ortaggi, e proteine. Carne bianca e non troppo di quella rossa!

Ed ecco cosa mangiare, la dieta e gli alimenti giusti per sgonfiare la pancia e ritrovare la forma e il benessere!

In base ad una alimentazione equilibrata, per perdere il gonfiore addominale accumulatosi lungo un arco di tempo, si pianifica un piano di 1200 - 1400 calorie per un periodo iniziale mirato allo sgonfiamento.

Bere acqua: durante la prima fase, bere 2 di litri al giorno, con spezie, erbe aromatiche, agrumi, e cetriolo.

dieta per la pancia piatta: l'acqua riduce il gonfiore, sappiamo il motivo, e agisce anche contro la stipsi.

Dieta pancia piatta: cosa si può mangiare?

- Colazione: cereali o riso soffiato, 1 tazza di latte scremato, ananas 

- Pranzo: 90g di tonno "light" senza olio, carote, 1 fetta di formaggio light.

- Cena: 90g di petto di pollo, 1 piatto di funghi saltati in 1 cucchiaino di olio d'oliva, 1/2 porzione di riso.

- Snack: ananas (1 tazza di latte scremato, 100g ananas) 

- Acqua: 2 litri al giorno.

Dieta pancia piatta menu

- Colazione: farina d'avena, mele, mandorle.

- Pranzo: panino prosciutto e formaggio (focaccina grani interi con lattuga e pomodorini).

- Cena: 90g. di bistecca di salmone alla griglia, fagioli.

Le calorie dei pasti e spuntini durante la prima fase di dieta sono di circa 400, tuttavia gli alimenti possono variare.

Dieta pancia piatta: come funziona? 

Il presupposto base della dieta per la pancia piatta è che si consumino 1600 calorie al giorno, che si mangi ogni quattro ore, e si segua un regolare esercizio fisico. Il piano dietetico per la pancia piatta promuove uno stile di vita corretto ed una sana alimentazione, il controllo del peso, la riduzione dello stress, l'esercizio fisico. Per chi salta i pasti o non mangia a colazione, la struttura della dieta può contribuire a cambiare le cattive abitudini.