Chi sono


SCREEN

Cpanel

Diete

La dieta per il colon irritabile: cosa mangiare?

Sindrome da intestino irritabile

Si chiama sindrome da intestino irritabile e dà molti disturbi, fra i quali dolori, gonfiore, senso di pienezza, flatulenza, etc. Vediamo come può la dieta per il colon irritabile ridurre questi fastidi, i sintomi e i disagi della sindrome da colon irritabile. Ci vogliono necessariamente delle precauzioni, oltre ad alimenti e cibi da evitare! 

Queste regole alimentari sono da associare all'improrogabile consulto medico che potrà valutare il singolo caso e associare un'alimentazione adeguata ad una eventuale terapia farmacologica.

Oltre alla dieta per il colon irritabile, vi sono anche delle misure atte a modificare lo stile di vita, riducendo stress soprattutto nel momento dei pasti, mangiando con la necessaria calma, rispettando gli orari e masticando ogni boccone ingerito per migliorare la digestione. Questi semplici comportamenti sono in realtà determinanti anche uno stato mentale e un approccio migliore al cibo.

Alimenti per il colon irritabile "sì e no"!

Verificare la tollerabilità al latte. Come alternativa al latte, si potranno assumere prodotti privi di lattosio (che se non digerito viene fermentato dai batteri intestinali) o yogurt, a più alta digeribilità.

Consumare alimenti a base di fibra: crusca, cereali integrali, che favoriscono il senso di sazietà, e l'evacuazione dell'intestino, agendo contro la stipsi o stitichezza. (http://www.alimentazione-salute.com/Alimentazione/a-cosa-servono-le-fibre-alimentari.html).

La fibra si trova anche nella frutta e nei legumi, riduce l'assorbimento degli zuccheri e dei grassi, tra cui il colesterolo.

Consumare abbondantemente acqua, preferibile quella naturale. Evitare le bevande gassate che favoriscono gas nell'intestino.

Gli alimenti consigliati e permessi in una dieta per il colon irritabile:

- Cereali integrali, orzo, avena, farro, farina integrale

- Pane, pasta, riso integrale

- Verdure

- Frutta fresca (frutta secca con moderazione)

- Legumi

- Proteine di carne magra, pesce e uova

Alimenti sconsigliati:

alimenti raffinati, zuccheri raffinati

limitare caffeina, alcool e sorbitolo (un tipo di dolcificante)

limitare alimenti che favoriscono aria nello stomaco: verdure (broccoli, cavoli, cavolfiori e Cavoletti di Bruxelles), piselli secchi e lenticchie, cipolle e erba cipollina, peperoni

ridurre l'assunzione di grassi alimentari

no a carne rossa, fritti, burro, margarina, latte, bevande gassate

Molte persone con la sindrome del colon irritabile hanno anche problemi con gli alimenti di seguito elencati:

prodotti lattiero-caseari 
cioccolato 
caffè, tè e alcune bibite analcoliche 
bevande alcoliche 
alimenti piccanti, speziati 
broccoli e cavoli, succhi di frutta, avocado, e noci, fagioli, cipolle 
dolcificanti artificiali (sorbitolo o mannitolo) 
carni rosse.

È necessario un parere medico per seguire la dieta più corretta e affrontare al meglio questo disturbo. Per un approfondimento, si consiglia la lettura di questo articolo sul colon irritabile.

Leggi anche:

Sintomi del colon irritabile


seo plugin e-max.it