Cause e sintomi della pancreatite acuta

sindrome_premestrualeI sintomi della pancreatite acuta

Cause e sintomi della pancreatite acuta: la pancreatite acuta inizia di solito con dolore all'addome superiore che può durare per alcuni giorni. Il dolore può essere grave e può diventare costante, proprio a livello dell'addome o anche altre zone del corpo come la schiena. La pancreatite può colpire comparire improvvisamente in modo intenso, o iniziare con un lieve dolore che peggiora dopo i pasti.

 

Altri sintomi della pancreatite possono includere: gonfiore e dolore all'addome; nausea; vomito; febbre; battito cardiaco accelerato. In casi più gravi possono comparire disidratazione e pressione bassa.

Come viene diagnosticata la pancreatite acuta?

Gli esami del sangue possono diagnosticare una pancreatite acuta. Durante gli attacchi acuti, il sangue contiene almeno tre volte più amilasi e lipasi del solito. Amilasi e lipasi sono enzimi digestivi formati nel pancreas. Possono verificarsi alterazioni anche nei livelli ematici di glucosio, calcio, magnesio, sodio, potassio e bicarbonato. Il medico può anche prescrivere una ecografia addominale per cercare calcoli biliari o una tomografia assiale computerizzata che permetta di individuare infiammazioni o lacerazioni del pancreas. Sarebbe utile anche una TAC per localizzare pseudocisti.

Come viene trattata la pancreatite acuta?

Il trattamento della pancreatite acuta dipende dalla gravità dell'attacco. Se non si verificano complicazioni renali o polmonari, la pancreatite acuta migliora in genere nell'immediato. I trattamenti, in generale, mirano a supportare le funzioni vitali del corpo e a prevenire le complicanze. Si rende necessaria la degenza in ospedale per sostituire i liquidi per via endovenosa. In presenza di pseudocisti pancreatiche grandi abbastanza da interferire con la guarigione del pancreas, si può prevedere un intervento che le rimuova chirurgicamente. Un attacco acuto di solito dura solo pochi giorni. Nei casi più gravi, si deve procedere all'alimentazione per via endovenosa dalle 3 alle 6 settimane, mentre il pancreas guarisce lentamente. Questo processo è chiamato nutrizione parenterale totale. E' necessario seguire una dieta alimentare adeguata, evitando pasti abbondanti e gli alcolici. In alcune persone, la causa dell'attacco è evidente, in altri casi sono necessarie prove per stabilirne le cause. Complicazioni della pancreatite acuta
La pancreatite acuta può causare problemi respiratori. Molte persone sviluppano ipossia: le cellule e i tessuti non ricevono abbastanza ossigeno. Il vomito è un'altra conseguenza, nei casi lievi, non si può mangiare per 3 o 4 giorni. Se si sviluppa un'infezione, il medico può prescrivere antibiotici. La chirurgia può essere necessaria per le infezioni estese. La pancreatite acuta può talvolta causare insufficienza renale; la dialisi può aiutare i reni a rimuovere i rifiuti dal sangue.

Quali sono le cause della pancreatite acuta?

La pancreatite acuta è solitamente causata da calcoli biliari o dal bere troppi alcolici, ma queste non sono le uniche cause. Se si escludono come cause possibili l'uso di alcol e la presenza di calcoli biliari, dovranno essere prese in considerazione altre possibili cause per trovare il trattamento appropriato.


Sei qui: Home Alimentazione e Salute Cause e sintomi della pancreatite acuta