Share |

addominali_Addominali: "scolpirli" a tavola?!

Una dieta per gli addominali perfetti? Naturalmente non è rilevante che gli addominali siano "perfetti" vero?! La ricerca degli addominali perfetti non dovrebbe assolutamente diventare un'ossessione per nessuno/a. Basta essere in forma, perché questo significa che siamo in salute, che mangiamo bene, che ci teniamo in allenamento, che non svolgiamo solo una vita sedentaria.

Se i nostri addominali abbiano una forma scolpita o siano semplicemente muscoli allenati, non è importante, meglio per voi se avete l'addome scolpito...  Spesso il fisico risponde anche ad una predisposizione genetica. Vi sono persone che non hanno bisogno di fare grandi movimenti o di impegnarsi duramente, per le quali una buona dieta, e dell'attività fisica sono sufficienti a tenere in forma i muscoli, già tesi e sodi, strutturati e "striati"... Vi sono altri che devono lavorare molto prima di vedere dei risultati. 

Dieta addominali: più stress = più grasso!

Ma perché spesso il grasso si deposita più facilmente proprio sulla fascia addominale? Intanto, il grasso nella zona addominale funziona diversamente rispetto al grasso in altre parti del corpo. In questa zona vi è un maggior apporto di sangue così come una maggiore ricezione di cortisolo, un ormone dello stress. Un aumento dei livelli di cortisolo avviene quando si è sotto costante stress. Con un elevato stress e, di conseguenza, elevati livelli di cortisolo, si accumula e deposita più grasso presso la zona addominale.

Il grasso concetrato nella zona addominale (che i ricercatori chiamano obesità centrale) è associato a più alti tassi di malattie cardiovascolari. E mentre è vero che l'ereditarietà gioca un ruolo, la genetica rappresenta solo il 25-55% della tendenza a sviluppare gravi malattie associate al grasso addominale - il resto è attribuibile allo stile di vita e alla dieta alimentare!

Una ricerca presso l'Università della California, San Francisco ha indagato nel legame tra grasso e stress. In pratica, coloro che secernono più cortisolo in risposta allo stress hanno anche maggiori problemi di accumulare grasso nelle zone addominali, indipendentemente dal peso corporeo.

La dieta migliore per perdere "ciccia" dall'addome, gli alimenti antistress

Tutto questo significa che se si desidera eliminare il grasso, bisogna intanto iniziare con delle tecniche di riduzione dello stress come la meditazione, l'esercizio e la respirazione profonda. E poi associare questo ad una dieta alimentare che sia a base di alimenti semplici, sani e nutrienti come pesce, cereali integrali, legumi, frutta e verdura. Una dieta, diremmo pure, "mediterranea", che  limita ed elimina grassi saturi e prodotti alimentari trasformati e comprende una moderata quantità di grassi sani, in particolare di omega-3 acidi grassi essenziali. (Le migliori fonti di omega-3 sono pesci grassi come salmone, aringhe, sardine e sgombri). 

La dieta mediterranea sembra produrre quello che i ricercatori indicano come "effetto antinfiammatorio" del nostro corpo, capace di combattere anche l'effetto dello stress cronico. 

Per quanto strano possa sembrare sempre più questi grassi "buoni" sono associati ad una riduzione di grasso corporeo, tra cui il grasso addominale. Diversi studi recenti dimostrano che mangiare grassi omega-3 può riduce la produzione di un altro ormone dello stress, epinefrina (pseudonimo di adrenalina ).

Se gli esperti da un lato ci "comunicano" che i livelli elevati di cortisolo contribuiscono all'accumulo di grasso addominale e il successivo sviluppo di malattie serie, dall'altro non hanno ancora elaborato una soluzione che in modo definitivo ci aiuti a contrastare questa condizione. A lungo termine, possiamo però certamente contare sull'adozione di abitudini sane, regolare esercizio fisico, tecniche di rilassamento e uno stile alimentare basato sulla dieta mediterranea... che servono non solo a modellare i nostri addominali!