SCREEN

Cpanel

Acne rosacea

Acne Rosacea: Le cause

Le cause esatte dell'acne Rosacea non sono note. Una teoria vuole che la Rosacea sia una conseguenza dell'eccessiva presenza di troppi vasi sanguigni sul volto. A causa del calore prodotto dalla Rosacea, aumentano i batteri della pelle e provocano la comparsa di brufoli ed altri inestetismi anche fastidiosi. 

Piccolissimi acari (Demodex folliculorum) che normalmente vivono sulla nostra pelle possono anche svolgere un ruolo importante: le persone che hanno l'acne rosacea hanno quantità maggiori di questi acari sul volto.
 

Acne Rosacea: Cosa evitare per non peggiorare la condizione

Anche se le cause della Rosacea non sono chiare, i sintomi sono ragionevolmente ricondotti a diversi fattori e di stile di vita che possono incidere sulla comparsa della Rosacea.
Manifestazioni cutanee di acne Rosacea spesso hanno inizio quando alcune cause e fattori legati agli stili di vita innescano focolai nelle persone che hanno la malattia, provocando dilatazione dei vasi sanguigni e conseguente arrossamento. Cause scatenanti sono: esposizione al sole, sforzo fisico eccessivo, caldo, stress emotivo, cibi speziati e piccanti, alcol, bagni caldi, caffeina; abrasivi o creme per la pelle, sforzo fisico, tabacco. Oscillazioni di temperatura dal caldo al freddo al caldo o freddo può anche innescare un flare-up della rosacea. 

Vi possono anche essere dei legami tra acne Rosacea e batterio Helicobacter pylori, che provoca un infezione allo stomaco, anche se gli studi al riguardo non sono del tutto chiari. Alcol e scarsa igiene non causano la Rosacea, come si è creduto in passato. Tuttavia bere alcol può scatenare rossore del viso e peggiorare i sintomi della Rosacea. 

Acne Rosacea: Scarsa informazione

L'acne Rosacea è un comune disturbo della pelle che colpisce moltissime persone al mondo. Anche se si tratta di una condizione molto comune della pelle, non vi è molta consapevolezza e informazione sull'acne rosacea. Sono ancora in molti a non avere alcuna conoscenza dell'acne rosacea, perché non vi è alcuna cura e il problema può essere avvertito come un danno estetico ed emotivo per coloro che ce l'hanno. Non c'è cura per la rosacea, ma ci sono modi per controllare i sintomi della malattia. 

Acne Rosacea: Un problema emotivo oltre che di pelle
 
Questo problema della pelle provoca un disagio molto forte perché crea problemi nel contatto con gli altri, scarsa autostima nelle relazioni interpersonali. Inoltre, in pazienti con gravi sintomi di acne Rosacea è molto diffuso l'abbandono del posto di lavoro per problemi di relazione. 

La "Rosacea" tipicamente peggiora con l'età, pertanto gli obiettivi da tenere a mente nel trattarla e ridurne i sintomi e i segni, qualsiasi programma di trattamento si affronti, deve essere il controllo della condizione piuttosto che la soluzione definitiva. Alcune ricerche suggeriscono un legame tra l'emicrania e i mal di testa da Rosacea.

Acne Rosacea: I sintomi principali 

Arrossamento del viso. Tutti quei fattori che stimolano un aumento del flusso sanguigno, provocano arrossamento. Nelle donne, il rossore di solito appare sul guance, naso, mento e fronte. L'arrossamento può apparire sul naso e sulle guance. L'arrossamento del viso negli uomini in genere appare solo sul naso, anche se i sintomi possono comparire su altre aree del volto. In alcuni casi, l'arrossamento può verificarsi anche sul collo e sul torace superiore. 

Brufoli sul viso.Piccoli brufoli possono comparire in alcune aree del volto. Questi brufoli rossi, tondi sono diversi da quelli dell'acne normale, che sono neri o a punta bianca. 

Linee rosse sul viso (telangiectasia). Queste piccole, sottili linee rosse sono minuscoli vasi sanguigni che somigliano a tele di ragno e che in genere compaiono sulle guance. 

Gonfiore sul naso. In casi gravi, soprattutto negli uomini, il naso appare gonfio e rosso, una condizione chiamata rhinophyma. 
 

Irritazione degli occhi. I sintomi comprendono arrossamento, secchezza, bruciore, muco, lacrimazione, sensazione simile a quella di sabbia negli occhi, pinkeye (congiuntivite) e gonfiore alle palpebre. Gli occhi non possono tollerare lenti a contatto e possono sviluppare styes. In alcuni casi, la visione può essere sfocata, ma solo in casi più gravi la vista viene danneggiata. 
Rosacea può essere confusa con altri disturbi della pelle con sintomi simili, come l'acne o il lupus. 

 

Acne Rosacea: Quali i trattamenti?
I trattamenti spesso aiutano a tenere sotto controllo i sintomi e impediscono il peggioramento della malattia. Se non trattati, i sintomi della Rosacea possono peggiorare, ripresentarsi sempre più spesso, e, infine, diventare permanenti. I trattamenti per l'acne rosacea sono diversi e tutti mirati a ridurre i fastidi e i sintomi della malattia. Ecco una risorsa web molto autorevole che descrive i trattamenti più comunemente utilizzati per il trattamento della Rosacea.

I trattamenti per le quattro principali forme di rosacea variano a seconda della sintomi: 

- Eritema Telangiectatica. Tra i sintomi: vampate, linee rosse (telangiectasias) sul viso. Alcune persone avvertono bruciore e rossore del viso. Il trattamento può includere antibiotici per via orale. La pelle può essere troppo sensibile per l'uso di unguenti sul viso. In casi lievi, si può applicare un prodotto anti-infiammatorio e di protezione solare al mattino. Se i farmaci non risolvono le linee rosse, piccoli vasi sanguigni, si può ricorrere ad una forma di chirurgia laser - laser ad impulsi -.

- Papulopustulare. I sintomi comprendono piccoli brufoli (pustole). È anche possibile avere rossore del viso e minuscole linee rosse sulle guance. Il medico può prescrivere pomate per il viso o farmaci antibiotici. Si può anche usare entrambi allo stesso tempo. La pelle tende a essere meno sensibili a questa forma di rosacea. 

- Fimosi. I sintomi comprendono spesso la comparsa di grandi pori sulla pelle. Il tipo più comune riguarda quelli sul naso (rhinophyma). Altri tipi compaiono su mento, fronte, orecchie, e palpebre. Si può anche avere rossore, brufoli e visibili vene. Il medico può prescrivere isotretinoina per questo tipo di rosacea nelle sue fasi iniziali. Chirurgia o laser resurfacing possono rimodellare il naso in casi gravi di rhinophyma. 

- Oculari. I sintomi comprendono rossore, secchezza, irritazione degli occhi. Le palpebre potrebbero gonfiarsi e disidratarsi. In casi gravi si può sentire dolore e la vista può essere offuscata. A questo scopo possono essere utili lacrime artificiali e creme. Il medico può prescrivere antibiotici in pillole

Con i trattamenti, i sintomi possono migliorare di solito da 2 a 4 settimane, generale sollievo si può avvertire in circa 2 mesi. 

Acne Rosacea: quando il laser?

Quando forse nessun altro trattamento si è dimostrato efficace... è il momento di prendere in considerazione i trattamenti laser per intervenire nei vasi sanguigni alla superficie della pelle che causano il rossore associato con la "Rosacea". La chirurgia può aiutare nei casi moderati e gravi, intervenendo per trattare rhinophyma; e le venature che compaiono sul viso (telangiectasia); o l'arrossamento persistente. 

Alcuni tipi di pelle problemi rispondono meglio, rispetto ad altre, agli interventi chirurgici. 

Fra i trattamenti chirurgici: 

- Laser Resurfacing. Chirurgia laser elimina strati di pelle. Ciò può contribuire a ridurre problemi al naso (rhinophyma); piccole, linee rosse, o arrossamento persistente. 

- Dermoabrasione. Questa procedura può risolvere il disturbo della pelle ruvida.

- Chirurgia estetica. Chirurgia ricostruttiva e chirurgia plastica possono rimodellare il volto deformato da gonfiori e conseguenze della Rosacea.